Wednesday, 26 April 2017

ILNP The Magician on black

Il tempo vola e a quanto pare siamo praticamente già a maggio. In questi mesi mille idee mi sono frullate per la testa ma poi al lato pratico sul blog non è uscito nulla. Da un paio di giorni però è arrivato a casa Sua Maestà ILNP The Magician e mi sono sentita in dovere di provarlo immediatamente, quindi ecco la prima prova su unghie nere corte.



Thursday, 26 January 2017

Picture Polish Festival (on black)

Sarà almeno una settimana che mi volevo fare le unghie e soprattutto che le volevo nere. E c'è poco da fare, il nero è un'ottima base per gli effetti speciali. Ieri ho tralasciato le faccende di casa deciso di provare Picture Polish Festival, che ho adottato da Gra di Giare di Luce. Grazie ancora Gra!


Saturday, 7 January 2017

China Glaze Stella

Incredibile ma vero, un post di swatch! Sono ancora capace di mettere lo smalto! :D
Oggi avevo davvero bisogno di un colore forte ed estremamente figo che mi accompagnasse durante la giornata. Scartabellando tra i miei amati swatchicles sono incappata in questa meraviglia: China Glaze Stella!


Saturday, 10 December 2016

Top 5 favourite anime watched in 2016

Mentre la gente della mia età guarda Netflix, io e Anna quest'anno abbiamo guardato principalmente anime. Pur avendo studiato giapponese ed essendo otaku da almeno 15 anni, difficilmente ne ho visti così tanti in un solo anno. Poco fa ho fatto una lista di quelli che ricordo di aver visto e in effetti supero la quindicina.
Di sicuro questo non è esattamente un tema che si vede affrontato nei beauty e nail blog. In passato ho coniugato la mia passione per alcuni titoli (Sailor Moon ed Evangelion) con la nail art, e devo dire che ho scoperto più cultrici degli anime tra le lettrici di quanto mi sarei aspettato :) quindi, anche nel segno di quanto dicevo nello scorso post, ho deciso di postare la mia personale top 5 degli anime visti quest'anno. Vi attendo in fondo per i commenti!


#5 - Kuroshitsuji (Black Butler)
Spesse volte mi capita di saltare a piè pari serie che hanno successo perché troppo main stream. In questo caso l'avevo ignorato perché dall'aria troppo yaoi. Quest'anno, cominciando con Kuroshitsuji, ho capito che vale sempre la pena provare. Kuroshitsuji, per il suo genere, è geniale. Atmosfere vittoriane, patti con il diavolo, assassinii, misti a quel gusto per l'assurdo tutto giapponese. Di yaoi poi non ha proprio nulla ma è divertente come si giochi con lo stereotipo del genere. Dell'anime mi è piaciuta soprattutto la terza serie (Book of Circus), mentre il manga è bello sempre.


#4 - Puella Magi Madoka Magica
Altro titolo che avevo completamente snobbato, stavolta perché "troppo da otaku sbavoso" (il che non è tanto lontano dalla realtà), ma visto senza questi pregiudizi è estremamente interessante, a tratti decisamente crudele, e anche molto artistico in alcune scelte. La storia è ben intrecciata, all killer no filler. Ancora meglio i tre film.


#3 - Card Captor Sakura
Questo è stato decisamente un tuffo nel passato. Quando ero bambina lo davano in tv, ma non avevo avuto modo di seguirlo con calma. Me lo sono maratonato tutto in lingua originale per evitare le censure, ed è così che è entrato ufficialmente nella hall of fame dei miei anime preferiti ever. Oltre ai disegni adorabili, una delle cose più belle di tutto l'anime è il fatto che tutto ciò che nel mondo reale viene considerato famiglia/relazione non convenzionale, in Sakura è acqua fresca. Love wins!


#2 - Bungo Stray Dogs
Un gruppo di detective lotta quotidianamente contro la mafia del porto di Yokohama, e in entrambi i gruppi ci sono elementi dotati di poteri sovrannaturali. La cosa che però tira fuori la nerd di letteratura giapponese che è in me, è il fatto che i personaggi si chiamino e siano ispirati nel carattere, a scrittori realmente esistiti. Il protagonista poi (quello qui sopra) è il mio preferito in assoluto. Oltre a questo, è ben disegnato, ha belle musiche e si fa guardare con piacere.
Il manga uscirà anche in Italia a breve ;)



#1 - Yuri!!! on ice
Ok sono settimane che sto fangirlando e a ogni puntata va sempre meglio. La storia gira intorno a Yuri Katsuki (il cui cognome suona come "voglia di vincere"), atleta di pattinaggio sul ghiaccio la cui carriera sembra aver preso la piega sbagliata. Il caso però vuole che il campione e leggenda vivente Victor Nikiforov si installi in casa sua per diventare il suo coach. Il resto è storia. A me sarebbe bastato un anime sul pattinaggio (sport che ho praticato poco e che adoro) ambientato in Kyushu (posto in cui ho abitato e che adoro), poi invece è diventata una bella storia d'amore che è talmente palese da poter essere definita canon. Non so se è queerbaiting o no (aspetto l'ultimo episodio per deciderlo) ma un mondo in cui nessuno viene discriminato in base a cosa e chi ama è troppo heart-warming e quindi ciaone, ecco l'anime dell'anno.

Monday, 17 October 2016

Wednesday, 8 June 2016

China Glaze LOL

Non so nemmeno come cominciare questo post :D sono cinque mesi che non posto nulla, ma è bastato che il fattore unghie cresciute incontrasse un olografico e qualche raggio di sole perché mi venisse spontaneo fare un paio di foto ed editarle, ed eccomi qui. Difficilmente la cosa si ripeterà con frequenza perché con l'estate inizia un nuovo periodo intenso al lavoro, ma mi sta tornando la voglia di smaltare le unghie come si deve e sento la mancanza delle nail art. Chissà! Per ora, ecco il pupo che mi ha riportata su questi lidi: China Glaze LOL.
Long time no see :D it's been a while since I last posted something here. I had to see my nails "longer" again, to put a holo on and to have some sunny days before I could reach my camera and take/edit some pics. But here I am. I am not sure if this is going to happen again soon, since a new hard work time is starting now. But after a nail crisis, I found myself wanting pretty nails and thinking about silly nail art again. Who knows! For now, here's the pretty one that took me here again: China Glaze LOL.


Saturday, 2 January 2016

Happy New Year and... see you soon!

Quante cose cambiano in un anno! Rispetto a dodici mesi fa ho un nuovo lavoro e vivo in una città diversa insieme alla mia dolce metà. In testa mi frullano mille progetti per il futuro e ai miei tanti interessi se ne sono aggiunti altri. Voltandomi indietro mi sembra che il 2015 sia stato lunghissimo e mi rendo conto di essere cambiata parecchio pure io.
So many things changed this year! In the last year I've found a new job and changed city, now I live with my sweetheart too. I have so many projects for the future and since I already had a lot of hobbies, I added some more. Looking back it looks like 2015 was a really long and intense year, I think I've changed a lot too.