Friday, 24 January 2014

Top of 2013: makeup, nails and random stuff

Ormai è quasi febbraio ma mi sono decisa a fare una cosa molto da beauty blogger: il post dei prodotti che ho preferito quest'anno. Ho incluso anche altre cose un po' random, tipo libri, film e altre cose colorate. Ci ho messo una vita a fare questo post, ma spero vi piaccia :)
Vi dico sin da ora che tutte le foto sono ingrandibili, basta che ci clicchiate sopra!


Top makeup
In quanto a makeup viso le uniche novità riguardano il contouring, che prima dell'estate era un illustre sconosciuto. Ho provato pochi prodotti ma mi sono trovata discretamente bene. Gli altri prodotti li ho inclusi per completezza, così che si capisca cosa mi metto di solito in faccia :)

Foundation: Lily Lolo Mineral Foundation. Continuo ad utilizzare con soffisfazione questo fondo, anche se ogni tanto mi verrebbe voglia di provare anche quello di Meow.
Concealer: Couleur Caramel Correcteur de cernes in 08 Beige Abricoté. È finito quasi sempre nei preferiti stagionali, perché l'effetto è molto naturale e la spesa un po' alta vale la candela.
Face powder: Neve Cosmetics cipria minerale Nude. È l'unica che ho usato quest'anno. Mi ci trovo bene ma vorrei provare di nuovo qualcosa di più opaco.
Contouring: Neve Cosmetic terra in cialda California. Penso sia perfetta, stop. Ne parlai qui.
Highlighting: Neve Cosmetics illuminante in cialda Plastic. Lo uso da poco ma che risultati!
Powder blush: Neve Cosmetics blush minerale Heidi. My cheeks but better, what else.

Eye primer: Urban Decay Primer Potion in Original. L'unica pecca sono i parabeni.
Eye pencil: Urban Decay 24/7 Glide On Eye Pencil in Perversion. Anche se nella rima interna mi tiene solo Zero, questa fa un eyeliner da paura!
Eyebrow product: Catrice Eyebrow Stylist in 03 Brow-n-eyed Peas. Non che abbia provato altri prodotti, ma questo va benissimo per le mie esigenze.
Eyeshadow (single): Urban Decay Eyeshadow in Sin. Ormai avrete la nausea di sentirlmelo nominare...
Eyeshadow palette: palette personalizzata con Inglot M330 e cialde Neve Cosmetics. Il mio ombretto neutro ideale più ombretti e blush vari a seconda della voglia del momento.
Mascara: Essence Maximum Definition Mascara.

Lip pencil: Neve Cosmetics Pastello labbra in Sfilata/Amaranto. Immensamente lovvo.
Lipstick: Catrice Absolute Colour in Like My High Heels. Nella mia corsa ai rossetti rossi alla fine quest'anno ho usato spessissimo questo, che avevo da un macello di tempo. Comparazioni qui.

Face Brush: Neve Cosmetics Deerbuki (discontinuato). Ne ho parlato qui.
Eye Brush: Neve Cosmetics pennello per ombretto. Sono capace di farmi un trucco occhi solo con questo pennello, è perfetto per applicare e sfumare, fosse per me ne terrei anche tre nel beauty.

Top Nails

Lime di vetro Mont Bleu: ne ho sempre parlato bene, da quando sono arrivate. Ora, dopo mesi, le mie lime hanno ancora la grana perfetta. Le avevo recensite qui.
Olio rinforzante al limone home made: olio di oliva e olio essenziale di limone, ricetta semplicissima per il trattamento quotidiano delle unghie, le sbianca e rinforza in un colpo solo.
Spero non vi siate persi la mia serie di post sulla nail care. In caso andate a recuperarla qui.

Top skincare
Konjac Sponge: ideale per la pulizia della pelle sensibile.
LaSaponaria gel esfoliante viso mandorla e zenzero: insieme al burro della stessa profumazione, è una sorpresa della collezione natalizia. Avevo i sample ma ho riacquistato entrambi in full size.
Saponette LaSaponaria: ne ho provate diverse e mi piacciono tutte!
Biofficina Toscana emulsione viso: ne ho parlato parecchio in questo post.
Balsamo labbra handmade: credo di non aver più bisogno di acquistarne altrove, lo faccio da me!

Tangle Teezer: il miglior acquisto dell'anno.
La Saponaria Shampoo naturale all'olio d'oliva bio: lo shampoo ecobio "veloce" ideale.

Top accessories
Chanel n°5 (sample) - orecchini pavone Accessorize - collana con orologio Bijoux Brigitte - orecchini a goccia Accessorize - orecchini turchesi Bijoux Brigitte - stecco per capelli con origami

Top events
Conferenza di Tawada Yoko: ad aprile a Venezia c'è stata una serie di incontri con autori da tutto il mondo, lei rappresentava Giappone e Germania. È una donna piena di idee favolose e una grande scrittrice. In italiano trovate tradotto il suo romanzo di debutto Il bagno.
Viaggio a Trieste: ♡
Vandana Shiva a Pordenonelegge: ecco un'altra donna carismatica, di quelle che cambiano il mondo.

Top books
Chichi to ran di Kawakami Mieko - Il primo romanzo di questa giovane autrice, "Seno e uova", ha vinto il prestigioso premio Akutagawa. In italiano della stessa autrice c'è solo un racconto in Scrivere per Fukushima, libro i cui proventi vanno alla Croce Rossa giapponese.
Yokame no semi di Kakuta Mitsuyo - "L'ottavo giorno della cicala", un romanzo toccante che tocca nel vivo il tema della maternità e della scelta. L'autrice è ancora inedita in Italia.
Kika di Matsuura Rieko - L'ultimo romanzo di una delle mie autrici preferite, è la storia dell'amicizia tra un uomo che vuole imparare ad amare e una donna che ama le donne. I primi romanzi, Corpi di donna e L'alluce P, sono editi da Marsilio.
La cartella del professore di Kawakami Hiromi - Le storie d'amore non sono il mio genere, ma questa l'ho apprezzata parecchio e letta d'un fiato. È un'autrice tradotta in italiano, questo romanzo si trova anche in versione per Kindle.
Racconti fantastici di Akutagawa Ryunosuke - Adoro gli outcast, e lui è il più famoso in Italia. I suoi racconti sono meravigliosi, posso rileggerli mille volte e apprezzarli sempre.

Top manga
Vagabond di Inoue Takehiko - Il manga tratto dal romanzo Musashi di Yoshikawa Eiji, la storia romanzata del più grande spadaccino giapponese. Adoro l'ambientazione, la ricostruzione, i personaggi e le atmosfere. Inoue è un vero artista e lo apprezzo ogni volume di più. Di questo autore stra consiglio anche un'altra opera bellissima: Real, manga sul basket in carrozzina.
One Piece di Oda Eichirou - questo è un mio favorito di sempre, sono dieci anni che lo leggo eppure continua a stupire. Sembra non dover finire mai, e questo per me è un pregio :)
Cortili del cuore di Yazawa Ai - anche questo è un all time favourites. Sto diventando un po' monotona, sarà che si avvicinano i trenta? Quest'anno mi sono rituffata nei colori di questa storia e continuo a commuovermi e a sentire molta affinità con Mikako. Warp!
Ci sarebbe da dire che è anche terminato il manga di Evangelion, ma non ho ancora interiorizzato la cosa (andava avanti da quasi vent'anni) quindi per questa volta sorvolo.

Top TV series

Downton Abbey - Ho recuperato tutte le serie quest'anno, lo adoro. Nulla di scontato, costumi meravigliosi, inglese britannico e ovviamente Lady Violet!
Ando Lloyd - A.I. Knows Love? - Questo j-drama mescola un cast favoloso, fantascienza, azione e pure una storia d'amore adorabile. Guest star, la sempreverde torre di Tokyo.
Umi no ue no shinryojo - Commedia romantica ambientata su una nave ambulatorio che viaggia tra le tante isolette senza ospedale nel mare di Seto. Giappone rurale ♡ 

Top movies

Rebuild of Evangelion, tutti e tre i film finora usciti. Ho avuto un revival pazzesco quest'estate, e penso che l'abbiate già notato. Tipo perché ci ho fatto delle nail art.

Top record

Placebo Loud Like Love - Non è un mistero che siano il mio gruppo preferito. Ogni album nuovo è una scoperta, e questo non fa eccezione. È pure il mio primo vinile (foto con Safari photobomber qui).

Ok, sappiate che fare foto, sistemarle e scrivere le righe di corredo è stato un parto.
Spero vi sia piaciuto, e che magari abbiate anche qualcosa da dirmi. Abbiamo qualcosa in comune? C'è qualcuno tra di voi che legge manga e non lo sapevo? O magari guardate addirittura drama? Vi ho fatto venire voglia di provare qualcosa?
Ogni commento (più o meno) è ben accetto :P

A presto,
Ere K.

36 comments:

  1. Che post fantastico! Soprattutto dai libri in giù...
    Mi hai fatto venire una grande voglia di rileggere Cortili del Cuore e di rivedere Evangelion!

    ReplyDelete
  2. Downton Abbey *_* Approvo! Ah, e devo assolutamente provare Plastic come illuminante..
    E bel post (A me piacciono sempre questo genere di post), lo farei anche io ma non ricordo mai cosa ho letto o visto di interessante xD Magari ci provo, dai.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Plastic è favoloso, dovrò fare un post tutto per lui. Come illuminante viso e occhi mi piace un macello. <3
      Downton, quanto mi piace! Devo ancora vedere lo speciale di Natale 2013 però.

      Delete
    2. Allora attendo il post su di lui! P.s. ora che ci penso anche io sono stata a Trieste quest'anno xD

      Delete
    3. Che bello! Ma sei friulana anche tu?

      Delete
    4. No, sono emiliana-romagnola ma il mio ragazzo è originario del Friuli (provincia di Gorizia), e l'estate scorsa siamo stati una settimana dai suoi e ne abbiamo approfittato per fare un salto a Trieste. Che a me è piaciuta davvero tanto come città, anche se ho visto poco.

      Delete
    5. Yeee io ho origini sia romagnole sia goriziane :D A me è piaciuta, e pur avendo girato abbastanza credo di non averla presa a pieno. È una città davvero interessante e sottovalutata :)

      Delete
  3. Questo articolo è davvero interessante... ora magari tu non lo sai, ma sei un pò la mia cartina di tornasole per i prodotti per capire se sono bio o no.
    Mi ha molto stupito quindi vedere l'Urban Decay Primer Potion! Dici che è accettabile anche per un uso quotidiano?
    Infine, non ti ringrazierò mai abbastanza per avermi fatto scoprire le lime in vetro! Una svolta! :-D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie cara!
      In realtà il Primer Potion c'è ma mi piacerebbe non ci fosse. Ho la palpebra oleosa e mi tocca usare un primer siliconico per far stare il trucco, oppure addio trucco in un paio d'ore. È una delle poche concessioni che mi faccio da questo punto di vista, ma non sono talebana quindi cerco di farmela andare bene :D
      Ci sono anche altri prodotti non bio (quasi tutta la roba occhi e il rossetto), cose acquistate in passato, quando le finirò avranno sostituti eco friendly.
      La skincare invece è tutta bio! :D

      Delete
  4. Lo shampo de La Saponaria devo assolutamente provarlo *_* e pure Plastic *_*.. e come te anche io adoro il fondo Lily Lolo e vorrei provare il Meow ma è un casino con le spedizioni americane! -.-

    ReplyDelete
    Replies
    1. Va provato, sìsìsì! :D Plastic diventerà una grande amica, me lo sento.
      Mi sa che una volta ci proverò a farlo 'sto ordine... ma non riesco a decidermi ancora :(

      Delete
  5. Non mi stuferai mai nemmeno se pubblicassi tutti i santi giorni foto di Sin ;)
    UUUhhh, benvenuta nel mondo di Downton Abbey (io lo seguo da qualcosa come... sempre) ;)))

    ReplyDelete
    Replies
    1. So che posso contare su di te <3
      Downton <3 la terza stagione mi ha uccisa.

      Delete
  6. Downton <3 Maggie Smith <3
    Non credo di dover aggiungere altro :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. La adoro. Da anziana voglio essere come lei.

      Delete
    2. Frecciate e dardi in libertà con una classe come pochi <3

      Delete
    3. "I am never wrong" *lady violet wink*

      Delete
  7. Da dove cominciare? Beh, EVA ovviamente!!! <3 <3 <3
    Voglio anche io imparare il contouring!!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi rendo conto di aver scassato pure con quello :D

      Delete
  8. Gran bel post!! Ho conosciuto il brand La Saponaria grazie a te e ho preso anch'io lo shampoo all'olio con cui mi trovo molto bene <3 Downtown Abbey è in coda nelle serie tv da guardare (devo convincere Mr. Piola's con cui guardo sempre le serie la sera, ma so già di potercela fare): in ogni caso Maggie Smith è già una delle mie attrici preferite!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Downton è una delle poche serie, insieme a The IT Crowd, che apprezzo nonostante sia disabituata alle trame "occidentali". La adoro, è pure femminista <3
      Sono contenta che ti trovi con la saponaria, è una marca che mi fa pensare alla parola "genuino" e alla frase "fatto a mano e con il cuore" :') (che romanticona...)

      Delete
  9. Come si suol dire, Elena in a nutshell, almeno per quanto riguarda il 2013. Conoscendoti da poco ho scoperto molte cose, dal makeup ai tuoi gusti in prodotti skincare a lettura e animazione. Di certo non andremo mai d'accordo su Evangelion, ma spero tu possa sorvolare :)

    ReplyDelete
  10. anch'io voglio procurarmi una terra opaca per il contouring!!!!! ^.^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fammi sapere cosa decidi di provare, sono curiosa :)

      Delete
  11. Cortili del cuore e One piece <3
    Sono curiosissima riguardo Downtown Abbey, ne parlate in molti bene... prima o poi lo recupererò! E anche il correttore CC, passando al make up XD Ho solo un po' paura che entri nelle pieghette giacché anche i peggiori correttori siliconici me lo fanno, uff :(
    Io ho provato i Meow, alla fine basta tenersi entro i 20 euro con le spese e il pacchetto dovrebbe passare più facilmente inosservato alla dogana, se devi prendere samples di fondotinta ci stai dentro come spesa. A me non ha fatto impazzire, temo fosse dovuto alla formulazione coprente che sento troppo pesante sulla pelle, oltre al fatto di avermi procurato brufoletti, e per questo sospetto il boron nitride. Quando lo finirò, con moooolta calma, proverò il Lily Lolo ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non ricordo bene come si comportavano i correttori siliconici con me (solo le reazioni allergiche ricordo XD), però questo a me va un po' nelle pieghette prima di fissarsi bene... Io devo metterne un po', quindi ci mette un po'. Semplicemente cerco di sfumarlo bene e di tenerlo d'occhio per la prima mezzoretta. Devo scrivere la recensione, dove spiegherò bene come lo uso.
      Ci proverò davvero, con i sample sicuramente rimango sotto i venti euro! :) credo prenderei la coprenza media, quella non ha il famigerato boron nitride!

      Delete
    2. Sì infatti ho sbagliato a non prendere samples anche della coprenza media che sicuramente anche per me sarebbe bastata e avanzata, l'high coverage pare stucco e non avevo mai provato una tale sensazione di pelle soffocata neanche col peggiore fondo siliconico O_O
      Attendo review del correttore allora! :)

      Delete
    3. Accidenti, stucco addirittura! O_O Ti dirò, sono anche interessata ad altre marche che fanno minerali con texture "cremosa", però la maggior parte non ha il sottotono pescato, e gli altri sono talmente beige, gialli o rosati che non andrebbero bene :| uff!

      Delete
    4. Sì davvero troppo pesante per me, ma non metto in dubbio che la coprenza media possa essere più confortevole pur rimanendo coprente... scema io : /
      Anche io se ho capito bene dovrei essere lievemente pesca, infatti il Manx mi calza a pennello! Effettivamente in quanto a gamma di colori Meow è imbattile (e poi ci sono le razze feliine, vuoi mettere? *_*)

      Delete
  12. Lady Violet nun se batte, come direbbero a Roma :D La adoVo!

    Idem il mirabolante viola microglitter Kiko e il Misty Blush Layla *____*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Lady Violet ha colpito tutte nel puorisino! :D e anche quel Kiko! Mi viene voglia di ri-indossarlo!

      Delete
  13. Che post ricco! Finalmente son riuscita a leggerlo per bene ^_^
    Commenti random:
    - la saponaria, ho scoperto questo brand grazie a te. Ho provato il sapone burro di karite e rosa ed è fantastico. Ho una scorta di 5 saponette al momento XD Poi ho provato il sapone da appendere in doccia mandorla e zenzero, ma mi è piaciuto meno. Il gel esfoliante della stessa linea è meraviglioso... mi lascia la pelle morbidissima <3
    - neve: altro brand che ho conosciuto grazie a te, mi son trovata bene con tutti i prodotti provati. Come hai visto su fb ho anch'io sfilata, mamma che bel colore. Mi son resa conto di aver lo stesso pennello occhi che hai tu... me l'ha caldamente consigliato la signora del negozio dicendo che lei lo usa sempre e si trova benissimo!

    Grazie al tuo blog ho iniziato ad utilizzare dei prodotti di skin care e make-up favolosi ^_^

    Gli smalti selezioni son tutti bellissimi!!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono contenta che i miei post ti abbiano fatto scoprire qualcosa di buono!! ^__^ sai che neanche io mi trovo con quel sapone? Lo uso per i piedi, per la mia pelle è troppo!
      Quel pennello <3 lo adoro! Ne terrei anche più di uno per sicurezza tanto lo uso! Sono contenta ti piaccia!
      È stata dura sceglierli, ma mi sono ri innamorata di tutti loro!! Credo anche di essere migliorata da inizio anno, il che mi commuove un sacco :°D

      Delete
    2. anche su di me è un po' troppo "aggressivo" e "sgrassante"... dopo una doccia con quel sapone la mia pelle era priva di lipidi al 100% :s ha provato a usarlo anche il mio compagno ma ha la pelle secca e delicata quindi ancora peggio. Non ci ho proprio pensato di usarlo per i piedi!

      Delete

I commenti sono i benvenuti!
Tuttavia qualsiasi commento contenente link al proprio blog, richieste di sub4sub o pubblicità, verrà cancellato. I commenti contenenti linguaggio o contenuti non appropriati non verranno pubblicati. Siate gentili e rispettate queste regole!

Feel free to leave a comment!
The comments that contain links, following request or advertising will be considered as spam. Unrespectful language and contents won't be published. Please respect these simple rules!